L'Osservatorio Wealth Management
di Morri Rossetti

Homepage2021-04-29T12:13:23+02:00

Articoli

Profili abusivi di un’operazione di conferimento di partecipazioni con contestuale scissione totale asimmetrica

29 Lug 2021|

Porre in essere un’operazione di conferimento di partecipazioni seguito da una scissione asimmetrica, entrambi in regime di neutralità fiscale, piuttosto che due conferimenti di minoranza di cui uno è tassato, integra un’ipotesi di abuso del diritto, ai sensi dell’articolo 10-bis della legge 27 luglio 2000, n. 212 (“Statuto dei diritti del contribuente”). Questo è il principio affermato dall’Agenzia delle entrate, nella risposta a interpello del 20 luglio 2021, n. 493.

Tale operazione di riorganizzazione aziendale viene […]

Carica altri articoli

MONTHLY ROUND UP| I principali aggiornamenti in materia di Wealth Management Mese di Giugno 2021

22 Lug 2021|In evidenza|

I principali aggiornamenti in materia di Wealth Management del mese di Giugno 2021:

  • Esenzione da tassazione per plusvalenze realizzate o re-investite in partecipazioni in Start Up e PMI innovative – art. 14 Decreto Legge 25 maggio 2021 n. 73
  • Commento alla sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione n. 11421 del 2021 – Polizza vita ed eredi legittimi
  • Regime impositivo del trasferimento di un fabbricato estero – commento a Agenzia delle Entrate, risposta a interpello 18 […]

Presunzione di residenza in Italia ex art. 2, comma 2-bis, TUIR: rileva una valutazione complessiva della situazione fattuale

22 Lug 2021|Cross Border, In evidenza|

Per l’individuazione della residenza fiscale non è possibile riferirsi ad una disamina dei criteri di attrazione basata su una scala gerarchica degli stessi. Elementi personali e patrimoniali di extraterritorialità che connotano, da un punto di vista fattuale, gli aspetti della vita del contribuente devono necessariamente essere oggetto di una lettura complessiva che prescinda da posizioni di preconcetta preminenza. È quanto affermato dalla Corte di Cassazione nell’ambito dell’Ordinanza 1° luglio 2021, n. 18702 (“Ordinanza” o “Pronuncia[…]

Alert | Lista Dubai: scenari imminenti e possibili conseguenze

14 Lug 2021|Articolo, In evidenza|

Una lista contenente i nominativi di persone con relazioni bancarie a Dubai sta per essere appresa dalle autorità italiane.
Quali sono le possibili conseguenze in ambito tributario e penale, partendo dall’esperienza delle precedenti liste? Ne analizziamo le implicazioni alla luce di similari scenari precedenti.

Scarica il documento: “Lista Dubai”: scenari imminenti e possibili conseguenze

Il reddito percepito dall’amministratore-socio unico di una S.r.l. in rapporto al regime c.d. “impatriati” – commento a Agenzia delle Entrate, risposta a interpello 16 giugno 2021, n. 407

09 Lug 2021|Cross Border|

Attribuire all’amministratore-socio unico di una S.r.l. unipersonale neocostituita un compenso variabile, quantificato in ragione di una cospicua percentuale dei risultati economici della società, per assoggettarlo al regime di tassazione agevolata c.d. “impatriati” ex articolo 16 del d.lgs. 14 settembre 2015, n. 147, quale reddito assimilato al lavoro dipendente, integra un’ipotesi di abuso del diritto.

Questa è la conclusione a cui perviene l’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 407 del 2021, pubblicata lo scorso 16 […]

La qualificazione di un trust come interposto assume rilevanza solo con riferimento alle imposte sui redditi, e non anche ai fini dell’imposta sulle successioni e donazioni – Commento alla Risp.n.398/2021 AdE

02 Lug 2021|Trust|

L’agenzia delle Entrate (“AdE”), nella risposta n.398 del 2021, ha fornito alcuni interessanti chiarimenti in merito all’applicazione dell’imposta sulle successioni e donazioni in relazione a trust da considerarsi interposti ai fini delle imposte sui redditi.

La questione esaminata dall’AdE verteva su due trust (rispettivamente “Trust Alfa” e “Trust Beta”) istituiti negli Stati Uniti per i bisogni di una famiglia. Per quanto di rilievo, i componenti della famiglia sono i seguenti: madre (“Madre”), padre (“Padre”), figlia “(Figlia”), […]

Alert | Contributo su i “PIR Alternativi”

30 Giu 2021|In evidenza|

Alert | Contributo su i “PIR Alternativi” che tratta i seguenti temi:

  • I “PIR Alternativi”
  • Soggetti che possono costituire un “PIR Alternativo”
  • Limiti di composizione, concentrazione, liquidità e investimento
  • Holding Period
  • Vantaggi fiscali previsti dalla sottoscrizione di un “PIR Alternativo”
  • Inserimento nel “PIR Alternativo” di quote o azioni di PMI o Strat Up innovative
  • “PIR Alternativo” così detto “FAI DA TE”
  • Alcuni esempi di composizione di un “PIR Alternativo”

Scarica l’approfondimento:

https://www.osservatorio-wealth.it/wp-content/uploads/2021/06/Alert-PIR-Alternativi-giugno-21.pdf

 

 

 

 

 

MONTHLY ROUND UP| I principali aggiornamenti in materia di Wealth Management del mese di Maggio 2021

25 Giu 2021|Articolo|

I principali aggiornamenti in materia di Wealth Management del mese di Maggio 2021:

  • Detrazioni fiscali riconosciute alle persone fisiche che investono in PMI e Start up Innovative
  • Criptovalute: territorialità delle plusvalenze da cessione di criptovalute e implicazioni per il regime dei c.d. “neo-residenti”
  • Risoluzione della donazione per mutuo dissenso
  • Imposta sulle successioni e donazioni al momento dell’attribuzione al beneficiario – Risposte ADE 351 e 352 del 2021

Scarica il documento:

https://www.osservatorio-wealth.it/wp-content/uploads/2021/06/MRU-Wealth-Management-Maggio-21.pdf

Commento alla sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione n. 11421 del 2021 – Polizza vita ed eredi legittimi

22 Giu 2021|Altri strumenti di pianificazione|

L’intervento delle Sezioni Unite, con la sentenza in commento, ha posto fine ad un acceso contrasto giurisprudenziale.

In particolare, è stato chiarito in che modo debbano essere individuati i beneficiari di una assicurazione vita, nel caso in cui la designazione del disponente si limiti ad un generico “eredi legittimi”, e quale sia la natura giuridica, successoria o negoziale, del diritto acquisito dai beneficiari medesimi.

Prima di esaminare il percorso logico-giuridico seguito dalla Suprema Corte, è bene ricostruire […]

Applicabile la presunzione ex art. 2, comma 2-bis, TUIR anche nel caso di trasferimento “mediato” della residenza verso un paese black – list

17 Giu 2021|Cross Border|

Nel caso in cui un cittadino italiano muova la propria residenza fiscale verso un paese non black – list e, successivamente, la trasferisca, senza “transitare” dall’Italia, verso un paese black – list troverà in ogni caso applicazione la presunzione di cui all’art. 2, comma 2-bis del TUIR. È quanto statuito dalla Suprema Corte nell’ambito della Ord., 25 maggio 2021, n. 14240.

 

La fattispecie dedotta in giudizio

La Corte di Cassazione con l’Ord., 25 maggio 2021, n. 14240 […]

La disciplina delle presunzioni nell’ambito delle disposizioni relative al monitoraggio fiscale – commento a Cass. civ., sez. VI, ordinanza 27 maggio 2021, n. 14834

14 Giu 2021|Cross Border|

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza in commento, analizza la disciplina delle presunzioni nell’ambito delle disposizioni relative al monitoraggio fiscale.

In particolare, i giudici di legittimità tornano sulla tematica, da tempo dibattuta sia in dottrina, sia in giurisprudenza, della possibile retroattività della disciplina sulle violazioni da investimenti in Paesi a c.d. “fiscalità privilegiata” ponendo, al contempo, in evidenza che la prova della sussistenza di redditi all’estero in evasione d’imposta possa essere fornita, non solo mediante la […]

Carica altri articoli