Fondazioni

Fondazioni di partecipazione e Registro Unico Terzo Settore

2020-11-05T14:06:14+01:0005 Nov 2020|

Le Fondazioni di Partecipazione sono enti caratterizzati da elementi riconducibili in parte alla disciplina delle fondazioni e in parte alla disciplina delle associazioni. nel dettaglio, si tratta di fondazioni in cui: sono presenti una pluralità di fondatori o conferenti; vi è un attivo coinvolgimento dei fondatori/conferenti nella fase attuativa del programma della fondazione. Ad essi, infatti, può essere attribuito statutariamente il potere di nomina e di revoca dei componenti dell’organo amministrativo; possono riunirsi in organi collegiali con il potere di deliberare le linee d’azione della fondazione in funzione del raggiungimento dello scopo indicato nello statuto., nel rispetto dei limiti imposti [...]

Fondazioni – aspetti fiscali

2020-10-14T09:37:04+02:0014 Ott 2020|

Il regime fiscale delle fondazioni si distingue a seconda della loro qualificazione come ente non commerciale o commerciale. L’articolo 73 del Tuir definisce come enti non commerciali gli enti pubblici e privati diversi dalle società che non hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciale o agricole ex art. 2195 c.c.; l’oggetto esclusivo o principale è determinato in base alla legge, all’atto costitutivo o allo statuto e si riferisce all’attività volta a realizzarne direttamente gli scopi primari. Qualora l’ente svolga sia attività commerciale che non commerciale, occorre tener conto anche il requisito della prevalenza dei seguenti parametri per [...]

Fondazioni – aspetti civilistici

2020-10-14T09:36:11+02:0014 Ott 2020|

Le Fondazioni, disciplinate agli artt. 14 e ss. cc., sono tradizionalmente definite come un complesso di beni destinato al perseguimento di uno scopo di pubblica utilità. In passato il riconoscimento che attribuiva loro la personalità giuridica avveniva con Decreto del Presidente della Repubblica, attualmente invece è richiesta l’autorizzazione del Prefetto del luogo in cui l’ente ha sede. La domanda di riconoscimento viene presentata al Prefetto, allegando alla stessa Atto costitutivo e Statuto della fondazione ed il procedimento deve concludersi positivamente nel termine massimo di 120 giorni. Una volta ottenuto il riconoscimento, e, quindi, la personalità giuridica, gli enti acquistano la [...]